Fermato per un controllo in metro, uomo va su tutte le furie: 'Italia di merda, razzisti di merda'

Cronaca
17 luglio 2018
Fermato per un controllo in metro, uomo va su tutte le furie: 'Italia di merda, razzisti di merda'
L'uomo, un cittadino senegalese di 28 anni, è stato arrestato. Ferito un agente della Locale

Un normale controllo che si trasforma in una sfida fisica a terra. Un giovane che si oppone al fermo e insulta chiunque gli capiti a tiro. E qualche pendolare che cerca di reagire, tenuto prontamente alla larga dalle forze dell'ordine.
Momenti di tensione lunedì pomeriggio nella fermata della M3 a Zara, teatro dello show di un uomo poi finito in manette. Si tratta - secondo quanto appreso da MilanoToday - di un cittadino senegalese di ventotto anni, regolare in Italia, ora accusato di minaccia e violenza a pubblico ufficiale.
Il controllo in metro e gli insulti
Tutto è iniziato quando alcuni agenti della polizia locale - impegnati in normali controlli con le guardie giurate di Atm - sono saliti a bordo di un treno della "gialla". Alla vista delle forze dell'ordine...

Leggi tutto l'articolo