Fernanda Lessa commuove Silvia Toffanin a Verissimo: «Dopo la morte di mio figlio sono entrata nel tunnel della droga»

Dalla dipendenza dall'alcol e dalla droga alla tragica morte del figlio: Fernanda Lessa, ospite di "Verissimo", confessa il suo passato e i motivi dietro la lontananza dai riflettori. Ha raccontato la sua storia con coraggio davanti a una Silvia Toffanin commossa. Il mondo della moda le ha dato tanto, ma le ha portato sofferenza e solitudine. «Per le modelle è tutto regalato e ci sono quelle a cui piacciono gli eccessi. Per coprire la costante mancanza della mia famiglia e di mia nonna, che è scomparsa quest'anno, ho ceduto alle sostanze stupefacenti». Tutto però è precipitato dopo la morte del figlio neonato.
«Ho iniziato a fare uso di sostanze stupefacenti a 19 anni. Ne ho abusato per otto anni, tutti i giorni. Sono riuscita a smettere solo quando ho scoperto di essere incinta di mia figlia». Abbandonata la cocaina è stata la volta della bottiglia: «L’ho fatto nel periodo in cui mi sono trasferita a Torino, la città del papà delle mie due figlie, dove però non trovai una bella acc...

Leggi tutto l'articolo