Festa deli Ss. Angeli custodi

Pochi giorni fa (29 Settembre) la liturgia ci ha fatto celebrare gli arcangeli; oggi ci rende consapevoli di un’altra verità: quella che afferma il nostro essere protetti da un angelo custode.
Il nome angelo non designa la natura di questi esseri del tutto spirituali, ma la loro funzione, che è quella di aiutare gli uomini a lasciarsi salvare.
Ci sono numerosissimi testi biblici sugli angeli.
Essi sono presentati come spiriti totalmente al servizio di Dio e così intimamente coinvolti nella nostra salvezza che ogni persona è custodita da un angelo.
Viviamo alla loro presenza giorno e notte.
L’angelo è il messaggero di buone ispirazioni, ci protegge da turbamenti interni ed esterni.
Ci riconduce sulla buona strada quando ce ne allontaniamo.
Ci assiste e ci aiuta nella preghiera.
Implora per noi forza, coraggio, generosità e fiducia per abbandonarci interamente a Dio e alla sua volontà.
Questi amici devono essere una parte dinamica della nostra vita e non un ricordo della nostra fanciullezza che spolveriamo ogni anno per la festa.
Sono i nostri compagni di viaggio.
Camminano con noi, pregano con noi, lodano adorano Dio con noi.
L’angelo è un dono grandissimo che il Signore ci ha dato come segno dell’amore e della cura che ha per ognuno.
.
Preghiera all'Angelo Custode Dio onnipotente ed eterno, che nella tua immensa bontà, hai messo vicino a ciascun uomo, fin dal grembo materno, uno speciale angelo a nostra custodia e protezione, concedimi di seguire fedelmente e di amare il mio santo angelo custode.
Fa che, nel cammino della vita, possa essere sorretto dal suo aiuto.
Con la tua grazia e sotto la tua protezione, giunga un giorno alla pratica celeste e là, insieme con lui e con tutti i santi angeli, meriti di contemplare il tuo volto divino.
Per Cristo nostro Signore.
Amen

Leggi tutto l'articolo