Festival: “Tutti subito a terra”. L’antiterrorismo fa lezione all’Ariston in caso di attacco

Attualità
04 febbraio 2019
Festival: “Tutti subito a terra”. L’antiterrorismo fa lezione all’Ariston in caso di attacco
la strategia contro gli attacchi
Giulio Gavino

SANREMO - «Tutti subito a terra». È l’ordine che riguarda tutti gli addetti alla sicurezza dell’Ariston se dovesse scattare una minaccia reale antiterrorismo, una situazione tale da far entrare in azione i reparti speciali Uopi della Polizia di Stato e Sos dei carabinieri. Perchè dappertutto, e in particolare all’interno del teatro, gli uomini destinati a «eliminare le minacce» non possono rischiare di perdere istanti preziosi a distinguere tra amici e nemici.
È lo scenario più estremo quello che ha visto le forze dell’ordine, le guardie giurate e il personale del teatro e della Rai assistere ad una «lezione» da parte dei responsabili dei reparti speciali. Chiaramente è una di quelle situazioni che nessuno vorrebbe mai potesse verificarsi ma che deve essere presa in considerazione proprio perchè il Festival d...

Leggi tutto l'articolo