Festività San Giuseppe, organizzato percorso sacro culturale

BASSO MOLISE – Nella ricorrenza della festa di San Giuseppe nei giorni 16, 18 e 19 marzo l’Ecomuseo Itinerari Frentani organizza un percorso tra canti devozionali, sapori e ospitalità della nostra gente.
Il percorso toccherà i centri di Guardialfiera, Casacalenda, Larino, Montorio nei Frentani e Santa Croce di Magliano.
Guide saranno persone del posto che conoscono i riti tradizionali nei minimi dettagli, i rappresentanti dell’Ecomuseo Itinerari Frentani e i Cantori della Memoria e dell’Associazione Musicando che eseguiranno alcuni dei canti devozionali riferiti a San Giuseppe.
Saranno lette poesie di autori molisani quali Giovanni Cerri di Casacalenda e Raffaele Capriglione di Santa Croce di Magliano e saranno raccontati aneddoti.
Tra le letture anche gli scritti di Francesco Iovine che nel suo “Viaggio nel Molise” scrive “Per San Giuseppe, con le prime viole, il paese (Guardialfiera) inaugura la serie delle agapi fraterne.
C’è in questa usanza qualche cosa di arcaico o addirittura primordiale, ma di un significato umano così profondo che mi pare degno di essere notato”.
A Larino, venerdì in Biblioteca a cura del Lions, alle ore 18 e il 16 marzo alle ore 20 a Montemitro, presso il caffè letterario e a cura di Diversessere, verrà presentato il libro e proiettato il filmato: “Un anno di devozione” di Marcello Pastorini, che permetterà un viaggio nelle tradizioni del Molise Frentano.
Per eventuali informazioni e iscrizioni: itinerarifrentani@hotmail.it e 3406550584, Marcello Pastorini (Ecomuseo Itinerari Frentani).
 

Leggi tutto l'articolo