Festività di sant'Antonio Abate - 16/17 gennaio a Morlupo - esauritissima la cena comunitaria del Santo

...
la cena "comunitaria del Santo" di quest'anno ha bissato e superato il già grande successo dell'anno scorso (leggi post del 18 gennaio 2009): la presenza di concittadini, entusiasti, ha superato le più rosee previsione degli organizzatori (l' "Associazione Fratelli di sant'Antonio Abate - Morlupo") costringendoli a recuperare rapidamente altre sedie ed altri tavoli ed a cuocere molte ma molte, molte, molte più "penne all'arrabbiata"; sono stati oltre 300 i commensali seduti in un piacevolissimo convivio allietato da due tombole animate, molto animate: la prima, dal simpaticissimo cabaret in morlupese delle bravissime e deliziose sorelle Palombini (Rita e Francesca - Sastro e Cindy, come si erano camuffate nel programma ...
e provando ad invertire i nomi di fantasia si ottiene la frase idiomatica morlupese "si 'n desatru"), e, la seconda, dall'immarscescibile Pinone(Giuseppe Bertolini) con le sue (eterne) narrazioni di episodi e aneddoti morlupesi che ormai si avvicinano, sempre più, alla leggenda ...
e tra le due tombole, Rita Palombini e Mario Moretti ci hanno declamato alcune poesie di Franco Mariani in dialetto morlupese con una lettura molto, molto sceneggiata insomma una splendida serata in cui tantissimi morlupesi sono stati ben lieti di ritrovarsi, finalmente, insieme, per quasi quattro ore NB la cena "comunitaria del Santo" si ripeterà, presumibilmente, tra due settimane: appena deciso il giorno, inviterò tutti i concittadini a parteciparvi, di nuovo, numerosi

Leggi tutto l'articolo