Fianco del Baluardo San Vigilio... fatto!

Paolo è l'ultimo "rocciatore" che si stacca dal fianco del Baluardo San Vigilio mentre Stefano controlla l'esito del proprio lavoro...  sembrerebbe finito...
ma sullo sfondo si profila già l'impegnativo Baluardo San Gottardo con una cannoniera e una sortita ingombre di vecchie macerie.
E una nota veramente stonata ci appare, dopo la cura e l'attenzione posta nel lavoro di pulizia, la scelta di Enel di posare i nuovi cavi di energia ancorandoli proprio sullo sperone del baluardo, sicuramente (si spera) senza il benestare della proprietaria Sovrintendenza!

Leggi tutto l'articolo