Fiat Punto EVO - la presentazione a bordo della portaerei Cavour

Dopo l'anteprima al Salone di Francoforte, c'era molta attesa per il debutto ufficiale della Fiat Punto Evo; un'auto che, già dal nome stesso, richiama l'idea di evoluzione e progresso tecnologico.
Non a caso, la presentazione ufficiale si è svolta a bordo di un altro gioiello di tecnologia italiana: la portaerei Cavour, nuova Ammiraglia della Marina Militare che rappresenta la più grande costruzione navale dal dopoguerra e per la cui realizzazione, sono state adotttate metodologie progettuali e costruttive di avanguardia.
La Punto Evo riprende alcune caratteristiche della Grande Punto, alle quali aggiunge innovazioni di rilievo sia sul piano delle motorizzazioni, sviluppate per essere particolarmente efficienti quanto a riduzione dei consumi e delle emissioni, che su quello della sicurezza e del comfort a bordo.
Una grande novità è costituita dall'introduzione del sistema  Start&Stop, che gestisce lo spegnimento temporaneo del motore in caso di sosta,  e proposto di serie su tutte le nuove motorizzazioni benzina e diesel Euro5.
Nell’ampia e articolata gamma motori brillano il 1.3 Multijet di seconda generazione e il 1.4 Multiair, frutto della ricerca di Fiat Powertrain Technologies.
Ad essi si affiancano le alimentazioni bi-fuel a metano e GPL per offrire la gamma motori in assoluto più completa ed ecologica nel segmento.
A seconda del tipo di propulsore, sono disponibili cambi a 5 o 6 marce, di tipo meccanico o robotizzato sequenziale, opportunamente ottimizzati per offrire un’eccellente manovrabilità e una grande silenziosità.
Nel campo della sicurezza, ben 7 sono gli airbag a bordo, uno in più di quanto comunemente proposto in questo segmento; la Punto Evo è infatti una delle poche vetture della  categoria a rendere disponibile di serie l'airbag a protezione delle ginocchia del guidatore.
Fra le altre utili dotazioni di sicurezza segnaliamo: il sistema Hill-holder che assiste il guidatore nelle partenze in salita (tenendo ferma la vettura per qualche secondo in modo tale da evitarne l’indietreggiamento); i fendinebbia anteriori con funzione adattiva “cornering” che si attivano automaticamente con luci anabbaglianti in base all’angolo di sterzata; e i  consolidati sistemi ABS, EBD ed ESP.
Gli interni della nuova vettura, completamente ridisegnati dal Centro Stile Fiat, si inseriscono a buon diritti nella prestigiosa tradizione del “Made in Italy” per qualità dei materiali e cura dei dettagli.
Una fascia modellata sulla consolle e sulle bocchette e rivestita con materiali laminati [...]

Leggi tutto l'articolo