Fibrillazione in itinere...

Perché tutti si credono in grado di sapere quello che pensi?
Vuoi che sia così? Te lo lascio credere. Poiché non si può essere sempre destabilizzati. Non puoi risultare sempre prevedibile...finisci con l essere quello che gli altri credano tu sia...
Io invece stamattina mi sono svegliata e ho solo pensato di aver sognato o di essermi inventata le ultime ore della notte...quando eri a un passo da me...fantasma nella fisicità come lo sono io... eri lì con me nel buio della notte a rispondere alle mie domande, accorgendomi che invece eri tu a raccogliere le mie verità...
E volevo starci davanti a te...inspiegabilmente fisica come solo io so fare.
Da mente insana, come sta diventando la mia, l ho pensato,  l ho vissuto.
Ma è talmente forte la mia vulnerabilità che dirompe come un fiume in piena...E mi ritrovo a pensare che l indomani non ci sia più...
Io abile nel trovare sinonimi non ne ho adesso.  Perché non posso permettermi questo baratro del niente ma solo labili instabilità d...

Leggi tutto l'articolo