Fiesole (FI): Antonio Possenti per Mario Tobino

A cento anni dalla nascita del grande scrittore viareggino Mario Tobino, fiesolano d’adozione nell’ultima parte della vita, arriva l’omaggio da parte di uno dei maggiori protagonisti dell’arte contemporanea: Antonio Possenti.
“Antonio Possenti Il muro e il mare.
Per Mario Tobino” è il titolo della mostra, curata da Giovanni Faccenda, che raccoglie trenta opere, tra dipinti, tecniche miste e disegni, che Possenti ha realizzato ispirandosi ad alcuni fra i più celebri racconti dell’indimenticato autore de “Il figlio del farmacista” e “Le libere donne di Magliano”.
L’esposizione ospitata nei nuovi locali comunali (Municipio, piazza Mino), si presenta come un viaggio pittorico immaginario.
La mostra viene inaugurata sabato 18 dicembre alle ore 17 e resterà aperta fino al 9 gennaio 2011.
Antonio Possenti è nato a Lucca.
Avviato agli studi classici, ha scoperto assai precocemente le qualità espressive del disegno, assecondando un'inclinazione al racconto fantastico.
Il disegno satirico lo ha impegnato a lungo e con cospicui risultati, tanto da succedere a Mino Maccari sulle pagine de Il Mondo.
Autodidatta, è giunto alla pittura dal disegno e dall'illustrazione e a questa si è rivolto stabilmente dal 1960.
Fondamentali per Possenti sono stati gli incontri con Chagall, a Vence, intorno al 1958.
Le altre occasioni formative sono state ideali ed elettive, frutto delle curiosità intellettuali e della cultura letteraria e artistica respirata sin da bambino in seno alla famiglia (il padre era preside di Liceo, la madre insegnante; il grande grecista Augusto Mancini era suo nonno), spaziando dalla classicità greco-romana all'epoca moderna e contemporanea, con una predilezione particolare per le esperienze di più vivace e coinvolgente taglio immaginario.
Tra le mostre internazionali più recenti, si ricordano quelle di Londra, Barcellona e Parigi.
In Italia meritano di essere segnalate le rassegne tenute presso il Palazzo Ducale di Massa (1999), la Sala delle Reali Poste della Galleria degli Uffizi di Firenze (2000), Castel dell’Ovo a Napoli (2002) e le due grandi rassegne nel Palazzo Pubblico «Magazzini del Sale» di Siena, nel 2001 e nel 2006.
Del 2007, ancora a Firenze, nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio, l’esposizione “Nel sogno abitato.
Storie dipinte per Dino Campana”.
Scheda della mostra: Titolo: Antonio Possenti.
Il muro e il mare.
Per Mario Tobino a cura di Giovanni Faccenda Spazio espositivo: Sala del Basolato, piazza Mino –Fiesole (FI) Orario: dal 18/12/2010 al 09/01/2011 [...]

Leggi tutto l'articolo