Filastrocca di Santa Lucia

  Santia Lussia da’i occi bei Scegni ju co’ to cammei Angnoli stielle e campanei Prigna chiè la siera se coprei Santia Lussia da’ i occi ciari Scegni jiu co’i toi reghiali Santia Lussia daia lampaja Spaie luise suie contraida Santia Lussia daio pugnaile la paiura tu ié lontannie chie la caisa gliè sicura Santia Lussia doce e bea ientra ju piagnino piagnino Magna pur lu torcolino Nu sveià lu bambino Lassa li doni sijè stato boinino La cegnere sijé stato birrichino Santia Lussia mija beia te iengrazia la famiia Vaije pur co’ stellia e campaniella A doinà ognie luse e miraviglia *** Santa Lucia, Lux = luce,  nella tradizione popolare è considerata la protettrice della vista e di tutti coloro che hanno problemi legati agli occhi.
Da sempre molto venerata, sia nella cultura cristiana che ortodossa,  è la Santa che “illumina il cammino per arrivare a Dio.
Qualità che anche  Dante,  le riconosce.
 Nella sua Divina Commedia oltre che decantarla per bellezza e luminosità degli occhi le assegna un ruolo di spirito celeste che ridiventa umano per guidare nel cammino di fede come fece con lui : “I’ son Lucia lasciatemi pigliar costui che dorme; sì l’agevolerò per la sua via “(Purgatorio IX, 55-57) “Qui ti posò ma pria mi dimostraro li occhi suoi belli quella intrata aperta: poi ella e ’l sonno ad una se n’andaro (Purgatorio IX, 61-63) In   gran parte dei paesi nordici, ma anche in molti nostri paesi, per Santa Lucia è tradizione scambiarsi dei doni.
Tradizione, in parte associata alla donazione di Lucia di tutti i suoi averi ai poveri della città, in parte in  sostituzione di vecchie feste popolari pagane, cioè le feste della luce che venivano celebrate al solstizio d’inverno ma  iniziavano otto giorni prima.
Le  spoglie di Santa Lucia Vergine martire cristiana, nata a Siracusa -283-304 -sono conservate nella chiesa di S.
Geremia a Venezia dove giunsero da Costantinopoli dopo vari trafugamenti.
I simboli legati alla Santa sono: gli occhi, la lampada, Il pugnale e la palma.
Il suo numero occulto è il 4.
Il colore è il bianco perlaceo.
*** Augurissimi a tutte le Lucie, a noi un augurio che la Santa ci aiuti a veder bene per districarci nei lati oscuri del quotidiano  e camminare sicuri  nelle strade  della vita.
bydif  

Leggi tutto l'articolo