Filatelia e Formula 1

Lotus
La Lotus debutta in Formula 1 col GP di Montecarlo del 1958. I piloti di quel primo campionato sono Graham Hill e Cliff Allison. Le prime vittorie della scuderia fondata da Colin Chapman arrivano nel 1960 con Stirling Moss. Nello stesso anno arriva alla Lotus Jimmy Clark, lo scozzese che farà grande la scuderia, con due vittorie nel mondiale, nel 1963 e nel 1965. Nel 1968, il pilota muore in un incidente di gara ad Hockenheim. La scuderia accumula altri successi con Graham Hill, nel 1968, Rindt, nel 1970, Emerson Fittipaldi, nel 1972, Mario Andretti, nel 1978.
Nel 1967 il Principato di Monaco celebra il Gran Premio di Formula 1 con una serie di ben 15 valori. Nei francobolli appaiono le auto vincitrici delle diverse edizioni. Tra queste vi sono la Lotus-Climax del 1960 e la Lotus-Climax del 1961, entrambe pilotate da Stirling Moss:
Nel 1972 il Brasile celebra la vittoria nel mondiale di Emerson Fittipaldi su Lotus 72D a motore Ford Cosworth:
Pagina precedente

Leggi tutto l'articolo