Finalmente il caldo - come reintegro i sali minerali?

E' arrivato il caldo.
Era ora, anche se il repentino cambio di temperature come sempre arreca non pochi danni ai nostri organismi.
Mal di testa, debolezze, svenimenti, pressione bassa.
Cosa si fa abitualmente per riprendere un pò di colore? Bibite gassate, succhi industriali zuccherati, integratori in bottiglia, pastiglie effervescenti multiminerali multisintetiche e piene di additivi.
Che,  diciamocelo francamente, bene non fanno.
Anzi, l'uso eccessivo di integratori liquidi per lo sport integra un sacco di zuccheri che sballano i livelli glicemici nel sangue.
E i tanto pubblicizzati multiminerali e integratori di potassio da banco, se usati sconsideratamente e senza cognizione di causa possono anche fare qualche danno; non tralasciamo fatto che gli integratori chimici non vengono ben assimilati dall'organismo.
  Quali sono le magiche e complicatissime alternative econaturali a tutti questi intrugli costosi, dannosi e creaspazzatura?  Ricetta numero 1 - per reintegrare liquidi causati da eccessiva sudorazione: - Acqua di rubinetto (rigorosamente filtrata o minerale e locale in vetro con vuoto a rendere) - un pizzico di sale integrale (bio) o in alternativa bicarbonato bio o cloruro di magnesio biodisponibile - mezzo limone spremuto (bio) - pochissimo zucchero integrale di canna o sciroppo di agave o miele  Questa ricetta, grazie ai minerali contenuti in sale e zucchero integrali, reidrata disseta e rimineralizza con costi bassissimi e resa elevata.
Ottima come integratore naturale durante lo sport.
  Ricetta numero 2  - per dissetarsi: - Acqua di rubinetto (rigorosamente filtrata o minerale e locale in vetro con vuoto a rendere) - un cucchiaino di aceto di mele bio - mezzo cucchiaino di miele  E' ottima e disseta veramente, i nostri nonni che vivevano in campagna approverebbero   Ricetta numero 3 - per togliere la sete eccessiva:  Leggermente più esotica rispetto alle altre ma pare funzioni   Un pezzettino di prugna salata giapponese Umeboshi da masticare e tenere in bocca un paio di minuti     Buona estate!     

Leggi tutto l'articolo