Finanziamenti a Milano, l’andamento dei tassi di interesse

Nel capoluogo lombardo negli ultimi mesi si sono registrati incoraggianti segni di ripresa del mercato dei servizi finanziari e ciò è dovuto principalmente al piano di intervento attuato dalla BCE verso le banche italiane che ha contribuito a ridurre i tassi di interesse di una percentuale che oscilla tra il -0,25% ed oltre il -1% rispetto ai valori registrati nel 2011.  Ciò ha permesso soprattutto un aumento della richiesta di prestiti finalizzati all’acquisto soprattutto negli istituti di credito online che si occupano di finanziamenti Milano.Nello specifico per le richieste di prestito che non vanno a superare i 5000 € i tassi di interesse non raggiungono il 10%, per somme che si aggirano tra i 10000 € e i 15000 € abbiamo tassi di interesse di poco superiori al 9%, mentre pe rimporti che superano i 20000 e abbiamo dei tassi di interesse di molto inferiori al 9%.
Quindi come si può vedere più è elevato l’importo richiesto minore è il tasso i interesse applicato.Come accennato prima il servizio finanziario oggi più richiesto a Milano risulta essere la cessione del quinto, poiché è il più facile da ottenere e necessita di minori garanzie e si può cercare l’offerta che meglio si adatta alle proprie esigenze economiche dando un occhiata alle numerose offerte online di cessione del quinto dello stipendio.Questo finanziamento finalizzato viene richiesto per riuscire ad acquistare immediatamente un determinato bene o servizio.
Viene richiesto per un periodo di tempo minimo di 24 mesi fino ad uno massimo di 120 mesi e si può richiedere per un ammontare massimo di 30000 € con tasso di interesse fisso.Per richiedere la cessione non bisogna presentare o compilare pratiche particolari, ma occorre presentare solamente i propri documenti di identità, la propria busta paga o pensione.  Viene chiamata formula di cessione del quinto poiché il prestito viene ripagato attraverso la trattenuta del 20% dello stipendio o della pensione mensile del richiedente e prima di ottenerla bisogna prima sottoscrivere un assicurazione in modo da tutelare l’ente creditore da un eventuale insolvenza del debito causata dal licenziamento oppure dalla morte del soggetto richiedente.Molti istituti di credito che si occupano di finanziamenti Milano  sono convenzionati con molti centri commerciali e negozi in generale, in modo da permettere ai propri clienti di richiedere la cessione dello stipendio direttamente nel punto vendita e di uscire da li con l’articolo desiderato.Per ottenere la cessionebisogna che il datore di [...]

Leggi tutto l'articolo