Fini: niente Protezione civile Spa

La maggioranza e il governo si preparano a stralciare «l'articolo contestato, cioè l'art.
16, quindi il decreto viene completamente depotenziato».
Così Gianfranco Fini si esprime sul contestato dl sulla Protezione civile Spa, parlando a un convegno alla Luiss di Roma.
BERTOLASO - Martedì sarà lo stesso Guido Bertolaso a illustrare in commissione Ambiente alla Camera il provvedimento che comincia il suo iter a Montecitorio.
Il capo della Protezione civile ha avuto un colloquio telefonico con il sottosegretario Gianni Letta, che avrebbe confermato lo stralcio dell'articolo 16, il maxiemendamento e la fiducia in aula.
La commissione Ambiente della Camera si riunirà alle 10.30 per la discussione generale e alle 12 scadrà il termine per gli emendamenti che saranno votati in giornata.
LEGA - Anche la Lega appoggia il nuovo corso del governo che ha fatto capire per bocca di Letta, che il decreto sulla Protezione civile sarà modificato e che quest'ultima non diventerà una Spa.
«Abbiamo una bella Protezione civile con migliaia di persone.
Non deve diventare una Spa, non deve sparire» ha detto il ministro delle Riforme e leader della Lega Umberto Bossi a margine dell'inaugurazione di un centro di ricerca al San Matteo di Pavia.
Sulla scelta di trasformare la Protezione civile in Spa, Bossi ha ribadito: «Ci andrei molto cauto a fare certe scelte.
Tremonti già tempo fa aveva avvisato di non andare in quella direzione e aveva ragione perché in quel modo non hai nessun controllo e poi nascono i pasticci.
In politica i controlli ci devono essere».
  FRANCESCHINI - Il Pd rivendica lo stralcio della norma sulla Protezione civile Spa dal decreto emergenze.
«È un passo indietro del governo e una vittoria dell'opposizione» afferma Dario Franceschini.
Ora il Pd attende di vedere il testo del maxiemendamento, ma prosegue nelle sua critiche a tre punti del provvedimento: «Ci sono altre cose che vanno modificate - spiega Franceschini -: l'idea di omologare terremoti e alluvioni ai grandi eventi, la competenza della Protezione civile sull'emergenza nelle carceri, la norma sulla impossibilità di avviare un procedimento giudiziario verso la struttura commissariale».
Quanto all'ipotesi che il governo ponga la fiducia, Franceschini non anticipa i tempi: «Aspettiamo le dichiarazioni ufficiali».
BONELLI - Per Angelo Bonelli, presidente dei Verdi, «lo stralcio della Protezione civile Spa è una bella notizia per il Paese e la democrazia.
C'è da constatare però che se non vi fosse stata l'inchiesta dell'autorità giudiziaria [...]

Leggi tutto l'articolo