Fiorella, questa sconosciuta

Premessa, la canzone del giorno doveva essere il nuovo singolo dei Negrita.
Ma manca uno straccio di video.
Arriverà.
Nel frattempo dirotto sul nuovo singolo di Fiorella Mannoia dal titolo "Perfetti sconosciuti" colonna sonora dell'omonimo film di Paolo Genovese che ha nel cast diversi attori che mi piacciono, da Marco Giallini a Giuseppe Battiston fino a Valerio Mastandrea.
Partiamo intanto dalla colonna sonora poi vediamo se ce la farò a vedere il film.
Buon ascolto e buon mercoledì.
Perfetti sconosciuti (Fiorella Mannoia) Dove sei stato in questi anni quando tutto crollava intorno ai nostri sogni e ai nostri affanni hai mai pensato a quanti inganni alle ferite in superficie e a tutte quelle notti insonni quando i silenzi si mettevano tra noi e ognuno andava per i fatti suoi come perfetti sconosciuti.
Doveva andare tutto così anche se adesso ci troviamo qui sulla stessa strada dopo una vita già spesa io sono stata sempre qui a innamorami ogni giorno di più di questa nostra vita che ci ricorda ancora che quando si ama non si perde mai.
Dove sei stato in questi giorni oltre il muro dei segreti vissuti come tradimenti hai mai pensato a quanti sbagli alle parole buttate al vento e a tutte quelle ancora dentro in questo quadro dipinto a fatica dopo un’attesa che dura una vita ma cosa vuoi farmi credere.
Doveva andare tutto così anche se adesso ci troviamo qui sulla stessa strada dopo una vita sospesa io sono stata sempre qui a innamorami ogni giorno di più di questa nostra vita che ci ricorda ancora che quando si ama non si perde mai no, non si perde mai.
Quando i silenzi si mettevano tra noi e ognuno andava per i fatti suoi come perfetti sconosciuti.
Doveva andare tutto così anche se adesso ci troviamo qui sulla stessa strada dopo una vita già spesa io sono stata sempre qui a innamorami ogni giorno di più di questa vita vera che ci ricorda ancora che quando si ama non si perde mai no, non si perde mai

Leggi tutto l'articolo