Fiorello e Vasco contro la satira sulla morte di Simoncelli. Giusto? Che ha detto Spinoza?

Le battute sulla morte di Marco Simoncelli sui siti di satira hanno indignato moltissime persone e scatenato le ire di molti personaggi dello spettacolo.Dopo Nonciclopedia, i battutisti di Spinoza fanno infuriare Fiorello che dal suo Twitter risponde:"Spero possano provare un giorno il dolore che stanno provando i genitori di Marco".
Ma qual è la battuta incriminata? Quella che ha mandato su tutte le furie Fiorello.
Qualcuno la conosce? Di fronte alla morte la satira deve fermarsi? Oppure vale il detto per cui "purtroppo e malgrado tutto", la satira deve fare il suo lavoro?
"NO, non sono d'accordo, sulla morte delle persone, la staira deve fermarsi e riflettere, anche perchè, ritengo, che i genitori e le persone più vicine ai suoi, sicuramente non approvono il comportamento del genere.
n.b L' avrebbero fatto a persone della loro famiglia, se fosse successo a loro, lo spirito che hanno, lo distribuiscono, su altri fatti.
incazzato nero."

Leggi tutto l'articolo