Firenze: A Mosca e San Pietroburgo col Chianti

 Mosca e  San Pietroburgo:  il Chianti Colli Fiorentini DOCG è tra i protagonisti dell’appuntamento Simply Italian – Great Wines.
Il Consorzio, presente attraverso Cantina Sociale Colli Fiorentini, Castello di Poppiano, Catelvecchio, Fiano, Il Corno, La Querce, Lanciola, Malenchini e SanVito in Fior di Selva, non ha voluto rinunciare alla possibilità di partecipare a workshop, degustazioni guidate e incontri con importatori,  distributori ristoratori e retailer di un paese così importante, per le esportazioni come la Russia.
“Il mercato russo – ha commentato la presidente del Consorzio Chianti Colli Fiorentini Marina Malenchini – offre grandi opportunità, in particolar modo per quanti, come noi, hanno una spiccata vocazione verso l’export di vini italiani di qualità”.
Il Chianti Colli Fiorentini DOCG, infatti è un vino molto apprezzato all’estero, sia per le sue caratteristiche di leggerezza ed eleganza, unite a note acide che conferiscono dinamismo e un gusto caratteristico, sia per l’alto valore simbolico che il collegamento con Firenze, una delle città più ammirate al mondo, gli conferisce.
“Essere presenti attraverso alcuni dei nostri soci significa portare a questo mercato non solo un assaggio di quanto possiamo offrire, ma anche una testimonianza del nostro interesse a investire in un paese che dimostra sempre maggior apprezzamento per i vini italiano”  ha ricordato la Presidente Malenchini.
    Contatti per la stampa: Francesco Reggiani francesco.reggiani@fruitecom.it

Leggi tutto l'articolo