Firenze: Lisa Mara Batacchi

  Dopo la performance di Kinkaleri curata per la Notte Bianca 2014 presso Società Canottieri, FORWARD, gruppo curatoriale che promuove arte contemporanea ad impatto sociale e un nuovo micro-mecenatismo, prosegue il suo percorso artistico e curatoriale sull’Arno, stavolta ai Canottieri Comunali del Lungarno Ferrucci, 4.
Lo fa con la suggestiva installazione “Riduzione di fiume ad argine” dell’artista Lisa Batacchi, con il contributo dell’Estate Fiorentina e grazie anche alle donazioni dei micro-mecenati della campagna “Rinasce esso dalle secche” lanciata proprio da FORWARD nell’estate 2013.
L’opera verrà inaugurata il giorno 12 settembre 2014 alle ore 17, alla presenza dei curatori e dell’artista, e sarà visibile fino al 14 settembre, in orario 17-20.
Lisa Batacchi riprende l’antica tradizione di lavare i panni lungo i torrenti per invitare i cittadini a ripensare al lavoro domestico, lavoro in genere non retribuito e alla propria quotidianità come occasione di incontro e di discussione non isolata alla sola sfera intima e privata.
Il progetto è stato pensato per riportare attenzione al fiume Arno come bene comune dove ascoltare e scoprire quello che siamo oggi in rapporto con l’altro e in maniera più spontanea.
Due inginocchiatoi di legno saranno utilizzati come dispositivi per parlare da una sponda all'altra e per intrecciare relazioni estemporanee attraverso un tubo posto sott'acqua nel fiume a unire e a ridurre la distanza tra loro.
LISA MARA BATACCHI è nata a Firenze, nel 1980, dove vive e lavora e coordina SomethingLikeThis un artist run space.
Ha partecipato a workshop e residenze internazionali con Tania Ostojic, Belgrado (2007), con Grzegorz Kowalski, XIV Biennale Internazionale di scultura di Carrara, con Liliana Moro, Salisburgo (2010), Incontri ad Eèa, Isola di Ponza (2013), con Lu Cafausu Come vogliamo vivere, Free Home University, Castiglione d’Otranto (2014).
Il suo lavoro è presente in numerosi articoli, pubblicazioni e in varie collezioni private.
A game not yet aware opera del 2013 è entrata a far parte della collezione del Mac,n di Villa Renatico Martini, Monsummano Terme.
A breve una personale da riss(e) a cura di Ermanno Cristini, Varese e un intervento laboratoriale con la comunità ebraica di Pisa a cura di Federica Forti.
FORWARD è una realtà nata all’inizio del 2013, finalista del bando Che Fare 2013 e del Social Innovation Camp presso The Hub Firenze.
È formata da un gruppo di curatori d’arte e letteratura (Valeria Farill, Tijana Stankovic, Sara Arfanotti [...]

Leggi tutto l'articolo