Firenze: Nuove sale per i Nuovi Uffizi

  Dieci nuove sale al piano nobile della Galleria degli Uffizi di Firenze.
Si tratta della seconda fase del progetto "Nuovi Uffizi" che aveva già inaugurato a dicembre le otto sale blu dedicate alla pittura straniera del Cinquecento, Seicento e Settecento.
L'altra porzione dei Nuovi Uffizi sarà inaugurata al piano nobile e dedicata ai pittori del Cinquecento, soprattutto toscani, da Andrea del Sarto a Bronzino, a Raffaello.
Questi nuovi spazi saranno preceduti da una Galleria riservata alle sculture di cultura ellenistica comprendente, tra le altre opere, quelle provenienti dal Museo Archeologico (Apollo Citaredo, Dioniso con la pantera, un Niobide e una Testa di Arianna) e tre sculture che fino a un mese fa appartenevano alla "Sala dell'Ermafrodito'", presso il vestibolo d'uscita del Corridoio di Ponente: si tratta dello Spinario (arte romana), dell'Afrodite (arte ellenistica) conosciuta anche come ''Venere al bagno'' e del Torso raffigurante un centauro con le mani legate dietro la schiena (officina romana, II sec.
a.C.) noto come ''Torso Gaddi''.
A queste si aggiunge anche quella dell'Ercole Farnese (arte romana, II sec.
d.C.), che si trovava alla testata del III Corridoio di Ponente della Galleria.

Leggi tutto l'articolo