Firenze: Quattro cenacoli

  CENACOLI FIORENTINI_grande adagio popolare è un evento coreografico inedito di Virgilio Sieni ideato nel 2011 per la città di Firenze.
Il progetto, giunto alla seconda edizione, è ambientato in quattro Cenacoli fiorentini: Ognissanti, San Salvi, Sant’Apollonia e Fuligno.
Sono questi spazi straordinari e ‘segreti’ della città, non musei ma luoghi della condivisione e della visione, della meditazione e del silenzio, originariamente destinati al pasto dei monaci e affrescati da grandi maestri del Rinascimento: Domenico Ghirlandaio, Andrea del Sarto, Andrea del Castagno e Perugino.
Dal 3 al 6 luglio si tiene in ogni Cenacolo una diversa azione coreografica dando vita a un polittico ispirato al tema della fiaba, intesa qui come un breve racconto fantastico e popolare, che invita a sospendere il tempo del gesto quotidiano.
Ogni sera, per tre repliche per ogni data (ore 21, 21.45 e 22.30), un cenacolo ospiterà una coreografia che vede coinvolti danzatori professionisti e interpreti quali bambini, adolescenti, donne e uomini africani, .
Il percorso coreografico che si snoda nei quattro cenacoli fiorentini, svela una nuova geografia della città, volutamente animata da immagini, visioni, corpi e volti che si esprimono attraverso la bellezza e l’urgenza dell’incontro.
In dialogo con le diverse raffigurazioni dell’Ultima Cena, le azioni inedite assumono il valore di una ricerca umana e figurativa intorno al tema del contatto, in un viaggio fisico che attraversa identità, linguaggi e luoghi lontani ma in collegamento tra loro attraverso il gesto poetico.
  Il progetto è sostenuto da: Regione Toscana Comune di Firenze OAC, Osservatorio per le Arti Contemporanee dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze Estate Fiorentina Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze Accademia sull’arte del gesto, Compagnia Virgilio Sieni   I Cenacoli fanno parte dei Musei della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze.
  Prenotazione obbligatoria.
Ingresso Libero.
Info e prenotazioni: 055 2280525 cango@sienidanza.it Tre repliche per ogni data: ore 21, 21.45, 22.30

Leggi tutto l'articolo