Firenze

 
 
Firenze, Ponte Vecchio.
Un’inferriata con innumerevoli lucchetti di varie dimensioni (vedi la foto).
Un attimo di perplessità, ma subito s’intuisce: innamorati!
Qualcuno probabilmente ha iniziato e, a seguire, tutti gli altri.
Sui lucchetti vengono scritti con un pennarello indelebile i due nomi: “Lui e Lei”, su qualcuno anche “per sempre”.
In amore, si sa, tutto è concesso.
 
Iniziamo dal significato: comunicare(si) il desiderio di un legame, solido, indistruttibile e (cosa non da poco) visibile, che solo la libertà può sciogliere.
Libertà perché, è facile immaginarlo, ognuno dei due avrà una chiave cosicché il rapporto dovesse rompersi potrà aprire il lucchetto e “sciogliere” il legame.
Contraddico qualcuno ma il desiderio di un legame eterno non è “naturale”, non esiste in natura qualcosa che duri per sempre, esso può solamente essere “posto”. Cioè ci vuole qualcuno che lo vuole, da cui volere = potere.
L’uomo desidera qualcosa che in natura non esiste, ma che può “porre” essend...

Leggi tutto l'articolo