Flamenco de fuego

      Balla, balla il piede che batte il palco risuona di tacchi impetuosi.
Movenze sinuose i sensi eccitati, sudore che cola e irrora la fronte.
Hai rosso il vestito, colore che accende, chitarra spagnola, mantilla andalusa.
Sicura ti muovi il corpo che parla, passione che emana e tutto travolge.
Sei guapa che incanta, il sangue caliente, la musica incalza nel ritmo che prende.
Finita hai la danza, folklore di Spagna, la notte gitana la polvere alza.
      Flamenco de fuego   Un disegno su carta ruvida Il rosso dell’immagine riporta al “furore” del Flamenco mentre l’abito della danzatrice si trasforma in una rosa che la avvolge.

Leggi tutto l'articolo