Florijana Ismaili, la calciatrice della nazionale svizzera si tuffa nel lago di Como e non riemerge: scomparsa da ieri

Florijana Ismaili, calciatrice della nazionale svizzera e centrocampista dello Young Boys, è scomparsa da ieri. Calcio femminile in apprensione da quando la Ismaili si è tuffata nelle acque del Lago di Como da una barca e non è più tornata in superficie. L'annuncio è stato dato dal club svizzero di Berna.
«La polizia continua le sue ricerche - spiega nel comunicato lo Young Boys -. Siamo molto preoccupati e non abbiamo perso la speranza che tutto andrà per il meglio. Siamo in stretto contatto con i familiari e chiediamo comprensione se non forniremo ulteriori informazioni al momento. Vi informeremo di nuovo non appena ne sapremo di più».
Ieri si era diffusa la notizia della scomparsa di una turista svizzera, che aveva affittato un gommone nella zona di Musso e dopo un tuffo non era più riemersa. Oggi sono state rese note le generalità, ed è emerso che si tratta della 24enne centrocampista e capitana dello Young Boys, nata a Walperswil, nel cantone di Berna, da genitori di etnia alb...

Leggi tutto l'articolo