Formigoni: si faccia forte chi è fuori

(ANSA) – MILANO, 23 FEB – Forte: è questo l’aggettivo che usa chi ha visto Roberto Formigoni, da ieri detenuto nel carcere di Bollate dopo la condanna definitiva a 5 anni e 10 mesi.
Così forte che la sua preoccupazione è per chi è fuori: “voglio che sappiano che devono essere forti” ha detto l’ex governatore.
L’ex presidente della Lombardia non appare per nulla abbattuto.
Camicia, maglione con la zip e pantaloni scuri, ha iniziato la mattina incontrando gli operatori del carcere.
Assicura di star bene e di non avere problemi.
La sua preoccupazione è però per gli altri, per la sua famiglia.
E così ripete che “si devono far forza quelli che sono fuori, che sanno tutta la storia: voglio che sappiano che devono essere forti”.