Forza Nuova e LeU: chiusi comizi

(ANSA) – VENEZIA, 18 FEB – Si sono chiuse le manifestazioni, a Venezia, di LeU e Forza Nuova che erano ad alto rischio incidenti.
Lo ha reso noto la Questura che ha provveduto affinché i simpatizzanti dei due movimenti non avessero modo di incrociarsi, dopo che entrambi avrebbero dovuto intervenire davanti alla stazione ferroviaria.
Forza Nuova aveva da tempo chiesto di poter tenere il comizio e in tutta risposta LeU, avvalendosi delle prerogative elettorali, ne aveva indetto uno un paio d’ore prima nello stesso luogo dove, peraltro, era annunciata la presenza, come è stato, di esponenti di gruppi antagonisti.
La soluzione, resa nota all’ultimo momento, è stata trovata in Questura spostando la manifestazione di Forza Nuova in riva degli Schiavoni ben lontano da quella di LeU.
Preoccupazione era stata espressa da negozianti ed albergatori che temevano scontri e che avevano annunciato la parziale sospensione dell’attività.
La Questura è intervenuta con un rigidissimo controllo degli accessi alla città evitando ogni problema.