Fragomeni-Branco: caos dopo lo show

FRAGOMENI-BRANCO: CAOS DOPO LO SHOW Verdetto ufficiale non annunciato.
I cartellini erano così suddivisi: Ciminale aveva 115-113 per Branco, Silvi 116-112 per Fragomeni e Barrovecchio 115-114 per Fragomeni.
RIVA DEL GARDA – Epilogo incredibile del rematch per la corona Silver Wbc dei massimi leggeri tra i due mostri sacri del pugilato italiano Silvio Branco e Giacobbe Fragomeni.
Al suono del gong, mentre i due splendidi protagonisti si abbracciavano con grande fair play, sul ring si scatena una rissa indegna del fantastico spettacolo sportivo offerto dai due campioni.
Qualche parola di troppo ed esplode la tensione tra i due clan.
Quello di Branco, una volta appurato che i giudici hanno assegnato la vittoria a Fragomeni si rifiuta di lasciare il quadrato.
Per evitare ulteriori tensioni, dopo quasi un’ora di caos, si decide la non proclamazione del verdetto.
Un episodio senza precedenti.
Alessandro Duran, ex-campione del mondo dei pesi welter, oggi commentatore per Sportitalia, le ha provate tutte, ma proprio tutte, per cercare di raffreddare gli animi dei soliti esagitati.
E' piombato negli spogliatoi per fare da paciere tra le due opposte fazioni, poi ha fatto continuamente la staffetta tra il ring e la postazione dei giudizi per far si che si leggesse finalmente il verdetto.
Un finale pazzesco che non ha reso giustizia due campioni come Silvio Branco e Giacobbe Fragomeni.
“È stato un match bellissimo - ammette Duran - disputato da due grandi protagonisti, due campioni che sono solo da ammirare e da portare come esempio per l'atletismo e la professionalità che hanno dimostrato.
Una pagina amarissima per il finale, perché credo che non sia mai successo che non venga proclamato pubblicamente un verdetto.” Come finirà secondo lei? “Difficile dirlo.
Dal mio punto di vista abbiamo assistito alla sepoltura definitiva del pugilato professionistico in Italia.
Ma permettetemi di aggiungere una cosa: questo è successo in Italia a livello professionistico, ma anche a livello dilettantistico abbiamo assistito a dei verdetti olimpici ribaltati e capovolti, che hanno sporcato ancora di più l'immagine del pugilato.” Qual è, invece, l'analisi tecnica del match ? “Fragomeni ha iniziato molto meglio rispetto all'altra volta ed è stato molto bravo a imporre il proprio ritmo.
Poi la classe, l'orgoglio e la migliore tecnica pugilistica di Silvio Branco è uscita a metà match, ma così come la volta scorsa Fragomeni non aveva recuperato del tutto lo svantaggio, stessa sorte è toccata a Branco in questo match.
Fragomeni [...]

Leggi tutto l'articolo