Francesco Monte da naufrago a pastore per un fotoromanzo

Francesco Monte in una veste tutta nuova.
Smessi i panni del naufrago, dopo il presunto scandalo in Honduras, indossa quelli del pastore, in Umbria, come mostra il magazine "Grande Hotel".
Monte appare infatti in un nuovo fotoromanzo nelle insolite vesti di un pastore di capre umbro.
Intanto il regista, lo difende: "Ma quale drogato, lavoro con lui da anni, dall'alba a notte fonda.
Beve solo succhi di frutta, fuma di rado e come molti ragazzi si fa le sigarette da solo: forse l'equivoco è nato da lì.
Ho settant'anni: so distinguere una sigaretta da uno spinello.
Abbiamo girato nelle terre colpite dal sisma.
E Francesco, con il suo cuore d'oro, è diventato il beniamino di tutti".

Leggi tutto l'articolo