Francese, le consonanti mute

Chi ha studiato il francese a scuola, per hobby o per lavoro, sa bene che una delle regole di fonetica tra le più importanti è quella sulle cosiddette 'consonanti mute' le quali non vengono pronunciate se finali di parola.
Le consonanti mute, dette in francese 'consonnes muettes', sono sette: d, p, s, t, x, z, g...Per ricordarsele tutte, benché sia abbastanza facile, basta far riferimento alla parola italiana 'deposito' che ne contiene ben quattro nonchè rammentare di aggiungere le ultime tre sopra citate.
Questo è un piccolo stratagemma contenuto in molti libri di grammatica francese.
Sempre finali di parola, sempre mute sono le consonanti che abbiamo citato anche laddove dovessero presentarsi in forma doppia, sempre chiaramente finali di parola.
Unica eccezione è fatta se si verifica la 'liason' cioè se il termine che presenta la consonante muta è seguito da un altro con cui può essere foneticamente legato.

Leggi tutto l'articolo