Francia: ok manovra 2019, deficit a 3,2%

(ANSA) – PARIGI, 20 DIC – La Francia ha adottato la sua finanziaria per il 2019, profondamente modificata dalle misure annunciate dal presidente Emmanuel Macron per venire incontro alle rivendicazioni dei gilet gialli.
Nel testo, il deficit aumenta di “8,5 miliardi di euro rispetto alla prima lettura”, ha riconosciuto il ministro dei Conti Pubblici, Gérald Darmanin.
Secondo le stime, il rapporto deficit Pil dovrebbe dunque schizzare al 3,2% per il 2019 (includendo però la riforma una tantum del Cice ‘Crédit d’Impôt Compétitivité Emploi’ senza la quale sarebbe invece al 2,3%).