Fritto misto di pesce con verdure croccanti

Ingredienti e dosi Zucchine, melanzane, patate, cavolfiore, carciofi Per la pastella delle verdure: farina 00, acqua frizzante a temperatura ambiente, lievito di birra, sale, olio d'arachidi.
Calamari, gamberetti, totani, pesce di paranza (varietà di pesce di piccolo taglio: merluzzetti, triglie, sogliolette, suace, alici, mazzoni, retunni, vope).
Per la pastella del pesce: 250 gr di farina 00, 20 cl di birra, 2 albumi, 2 uova intere, sale.
Preparazione  Preparazione delle verdure croccanti Amalgamate la farina, l' acqua, il sale, il lievito di birra e l'olio per ottenere una pastella liscia e corposa.
Lasciate lievitare fino a raddoppiare volume iniziale.
Tagliate le verdure a fiammifero, immergetele nella pastella e friggetele nell' olio caldo.
Preparazione del fritto di pesce Lavare e pulire il pesce: Come pulire gamberi e scampi: code e interi (video) Come preparare calamari, polpi e seppie Per una corretta pulizia del pesce  Mettete la farina in una ciotola, aggiungete la birra, le uova intere e un po' di sale.
Mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
Coprite il contenitore con un telo pulito e lasciate lievitare per circa 20 minuti.
Mescolate e passate al setaccio per sciogliere eventuali grumi di farina.
Montate gli albumi a neve non troppo solida e uniteli, poco alla volta, al composto lievitato.
Unite il pesce e friggetelo in olio caldo.
I segreti per una corretta frittura di pesce.
"Altopalato" Vino In genere, vini bianchi giovani e frizzanti.
L’accostamento più raffinato è quello con spumanti e Champagne.
Hostaria del Castello di Gradara, Fritto misto di pesce con verdure croccanti "Fritto misto" di SimonePascuzzi - Opera propria.
Con licenza CC BY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons

Leggi tutto l'articolo