Frosini-Timpano. Tieck, Vittoria Accorombona. Giorgio Gemisto Pletone, Le Leggi

Post 939    Riferita com’è agli Artisti veraci, l’affermazione goethiana del West-oestlicher Divan (Wiederfinden, versi 39-40) non suona blasfema:   “Allah braucht nicht mehr zu schaffen / Wir erschaffen seine Welt”.*      Or è circa un mese, al teatro Quarticciolo Elvira Frosini e Daniele Timpano hanno ricordato il loro primo decennio di matrimonio, riproponendo il loro primo spettacolo insieme, Sì l’ammore no, alla presenza, fra altri patiti di Melpomene, del loro celebrante Attilio Scarpellini, uno dei conduttori di “Qui comincia”, il programma di parole e suoni col quale Rai tre inizia la sua  programmazione giornaliera.
Colui che per me fino a domenica sera era stato solo una bella, piena, piana, aristocratica voce, ora, seduto accanto a me, si rivelava anche, inaspettatamente, un solenne volto statuario contornato di barba e di folta capigliatura; voce e volto  si riponevano nel mio immaginario a vicenda in discussione, stentavano a riconoscersi, a ricomporsi in unità, l’una l’al...

Leggi tutto l'articolo