Ftse Mib nuovi massimi o minimi ?

  FTSE MIB NUOVI MASSIMI O MINIMI Nel primo grafico sopra ho rappresentato l'andamento del Future del nostro indice principale degli ultimi 5 anni con time frame settimanale evidenziando la trend line di lungo termine che supporta pienamente le quotazioni e che non mette in dubbio in alcun modo il movimento di lungo.
Detto questo passo al secondo grafico che rappresenta, su time frame orario, l'andamento del Future dell'ultimo mese con l'aggiunta dello stocastico lento.
E' possibile notare come l'ultimo storno abbia dato modo all'oscillatore di girare Short.
Da ciò presumo che lunedì potremmo assistere ad una continuazione del movimento di breve, portando l'oscillatore in area di ipervenduto e da quel punto dare nuovo slancio alle quotazioni per il raggiungimento dell'obbiettivo a 23700 punti e successivamente oltre (sarà da valutare a 23700 punti).
Se questo movimento non dovesse verificarsi allora dovremmo prepararci ad assistere un repentino ritorno dei prezzi a 22000 punti, ultimo minimo raggiunto dal movimento ribassista.
Da questo livello poi, con molta probabilità, i prezzi potrebbero continuare a scendere formando nuovi minimi.
In questo articolo includo i risultati delle operazioni chiuse la settimana scorsa: CNH NESSUNA OPERAZIONE A2A SHORT DA 1,062 CHIUSO A 1,042 +1,92% TELECOM ITALIA SHORT 1,056 CHIUSO A 1,07 -1% MEDIOLANUM SHORT 7,99 CHIUSO A 8,095 -1,3% FUTURE FTSE MIB SHORT 23000 CHIUSO 22920 +0,35%  

Leggi tutto l'articolo