Furto al bancomat a Occhiobello, condannati

Cronaca
21 giugno 2018
Furto al bancomat a Occhiobello, condannati
Scoperto un ammanco di ben 105.000 euro depositati dentro una cassetta
di Antonio Andreotti

ROVIGO Sedici anni e mezzo complessivi di condanna – con un’assoluzione - per il furto da 105.000 euro al bancomat Cariveneto di Occhiobello, ma tutti assolti dall’accusa di associazione a delinquere. Si è chiuso così, il processo a sei imputati per il furto della cassetta di bancomat maturato nell’ambiente delle guardie giurate ed avvenuto cinque anni fa dentro la Coop di Occhiobello. Cinque gli anni di condanna per l’ex guardia giurata di Lendinara Massimo Borghesan e per il piemontese Pierluigi Castagno. Quattro per l’ex guardia giurata sarda Antonio Casu. Due e mezzo per l’operaio Franco Mattiazzi di Lusia. Assolti Francesco Rossini di Lusia, chiamato a rispondere solo del furto, ed il lendinarese Renato Borghesan per la sola associazione a delinquere.
Il furto
Il 10 settembre di cinque anni fa al bancomat Carivenet...

Leggi tutto l'articolo