Furto all'Oviesse, i ladri portano via capi per 20mila euro

Edizione CIRC_NORD 21/02/2011 Afragola Di notte, al centro commerciale «Le Porte di Napoli».
Saracinesca tagliata con le cesoie Furto all'Oviesse, i ladri portano via capi per 20mila euro Marco Di Caterino Afragola.
Svaligiato il megastore Ovs, nel parco commerciale Le Porte di Napoli ad Afragola.
I ladri, che hanno agito nel cuore della notte, hanno rubato migliaia di capi di abbigliamento per un valore di circa ventimila euro.
La scoperta del furto è avvenuta ieri mattina, quando i dipendenti del negozio della catena del gruppo Coin, aperto ad Afragola nel luglio del 2009, hanno notato l’alluminio della saracinesca di entrata tagliato e piegato come la latta di una scatola di sardine.
Il direttore del punto di vendita ha immediatamente avvertito i carabinieri.
Sul posto i militari della caserma di Afragola, diretta dal luogotenente Fedele Del Vecchio, che hanno eseguito i rilievi per la ricerca di eventuali impronte digitali e avviato le indagini.
Gli inquirenti hanno ricostruito la sequenza del colpo, che per le modalità di esecuzione e alcune «strane» coincidenze, presenta ancora molti punti oscuri.
A iniziare dal sistema di allarme anti intrusione che non ha funzionato, per finire poi al fatto che i ladri hanno agito con relativa tranquillità, nonostante il negozio Ovs abbia un contratto di sorveglianza notturna con un istituto di VIGILANZA PRIVATA.
Cosa e perché non abbia funzionato, è ora al centro delle indagini.
Ad agire, secondo i carabinieri, è stata sicuramente una banda di malviventi composta da almeno sei o sette persone, e il colpo, che per tempistica e bottino pieno, è stato studiato nei minimi particolari.
I ladri hanno agito tra le quattro e le sei della scorsa mattina.
I malviventi, giunti davanti all’ingresso del maxi store, un punto vendita di oltre 1500 metri quadrati, servendosi di un paio di affilate cesoie, hanno praticato il taglio e arrotolato la lamiera per passare agevolmente.
I componenti della banda, una volta entrati nel negozio, hanno fatto man bassa.
Rapidi e organizzati, con una sorta di catena umana hanno svuotato il negozio e riempito le auto in una manciata di minuti.
Completato il carico, la banda si è dileguata.
Il furto al maxi store di Ovs Industry, ripropone la questione sicurezza nell’intera zona del parco commerciale Le Porte di Napoli, dove nonostante la presenza di un centinaio di aziende e di una multisala cinematografica, non esiste nessun sistema di videosorveglianza integrato per monitorare le zone esterne agli esercizi commerciali.
Quello di ieri è il [...]

Leggi tutto l'articolo