Gérard Depardieu interpreterà Stalin nel nuovo film di Fanny Ardant

JCR per RED||Carpet Iosif Stalin sarà raccontato in un film tratto da un romanzo di Jean-Daniel Baltassat.
Ad interpretare il militare e politico russo sarà Gérard Depardieu.
Fanny Ardant è collegata alla trasposizione cinematografica di Le divan de Staline, romanzo di Jean-Daniel Baltassat.
L'attrice e regista francese, infatti, dirigerà il film che al momento viene identificato con lo stesso nome del libro, pubblicato nel 2013.
Sarà ambientato nell'Unione Sovietica degli anni Cinquanta, e incentrato su un giovane artista incaricato di creare un monumento dedicato a Stalin.
Ad interpretare quest'ultimo sarà Gérard Depardieu, attore e produttore francese che dal 2012 si è trasferito in Russia, e che dall'anno seguente ha acquisito anche la nazionalità.
Il progetto è collegato alla Leopardo Filmes, società di produzione francese e portoghese.
In aggiunta, Mosfilm fornirà servizi.
Con sede a Mosca, lo studio cinematografico si limiterà a procurare i costumi e gli oggetti di scena da impiegare nell'annunciato film.
© RED||Carpet, 2015 | Tutti i diritti sui contenuti sono riservati

Leggi tutto l'articolo