GABETTO – JUVENTUS 2 – 1 (1-0)(0-0)(1-1)

Orbassano, 18 Aprile  2010 – girone l   Gabetto: Molfese, Zagni, Pautasso, Camisassa, Rositano, Talarico, Agosta, La Gaetana, Stelluti, Candela, Fiorillo, Monteleone, Sibona, Guzzo, Murru, Aiello All.
Giletta, Dir.
Candela; Juventus: Fontana, Migliola, Nota, Divincenzo, Rulli, Ricotti, Clivio, Quaglio, Filippone, Torre, Galtarossa, Mema, Ieremciuc, Chiodello, Zallo, Cremonini All.
Alunni, Dir.
Gambetta Reti: Agosta, Fiorillo (G), Divincenzo (J)   Importante vittoria dei “Bambini Terribili” che vanno in fuga portandosi a +5 sulla seconda (La Loggia), ma con la gara contro il Chieri ancora da recuperare.
Primo tempo piuttosto equilibrato, con le due squadre che si annullano a centrocampo, cercando timide conclusioni dalla distanza che le attente difese neutralizzano; ma sul finire e` la Gabetto a passare in vantaggio sfruttando al meglio un calcio piazzato dal limite dell’area: Fiorillo buca la barriera con un rasoterra che l’astuto Agosta, posizionato d’avanti al portiere bianconero Fontana,  tocca il tanto che basta per metterlo fuori causa, 1-0.
Secondo tempo piu` vivace, con la Juve piu` aggressiva e nel tentativo di raggiungere il pareggio si scopre pero` alle micidiali ripartenze dei padroni di casa che, con Sibona, sfiorano il raddoppio mancando sottoporta la deviazione su un cross da fondocampo di Murru; due occasioni in area di Chiodello, al volo la prima e di testa la seconda, fanno tremare gli orbassanesi: entrambe terminano alte sopra la traversa; risponde la Gabetto con La Gaetana che, servito da Sibona, conclude a lato; cerca il pareggio Torre dalla distanza, ma il suo tiro termina alto; Juve ancora pericolosa su un calcio piazzato di Ricotti che dalla sinistra sfiora la traversa; tenta il raddoppio Candela che al volo in acrobazia calcia a lato una rimessa laterale di La Gaetana.
Gabetto ancora pericolosa con una pregevole azione di Sibona che, da centrocampo con una finta di corpo, aggira il suo avversario partendo in contropiede, entrato in area il portiere bianconero Mema devia in angolo il suo diagonale; dal successivo corner lo stesso Sibona impegna ancora il portiere alla deviazione sopra la traversa.
Il terzo tempo vede i “Bambini Terribili” raddoppiare con uno splendido goal di Fiorillo che, da sinistra, calcia al volo un preciso diagonale, 2-0; il bianconero Filippone cerca di accorciare le distanze deviando di testa la palla proveniente da un corner, ma Molfese ben piazzato non si fa sorprendere e para; ubriacanti dribbling di Aiello mettono in continua apprensione la difesa [...]

Leggi tutto l'articolo