GANSO SI PROMETTE ALL'INTER!

  Paulo Henrique Ganso sta tornando.
E lui assicura che sarà "ancora più forte di prima".
Un grave infortunio al ginocchio sinistro lo ha tenuto fuori per tanto tempo.
Gli estimatori, però, non hanno fatto caso all'infortunio e ora sono pronti a vederlo di nuovo azione.
L'Inter è in prima fila per il giovane brasiliano, ma occhio anche a Milan e Chelsea.
Nonostante le tante offerte, Ganso dichiara ancora amore ai tifosi del Santos in un'ennesima intervista dopo quella già riportata in anteprima dal nostro sito, nella giornata di ieri: "Mi hanno sempre trattato con affetto e rispetto.
Mi dicono sempre: "Per amor di Dio, non andartene dal Santos".
E infatti non sono andato al Corinthians, la grande rivale.
Il Santos è nel mio cuore, è la squadra che amo".
Ganso esclude quindi un trasferimento in Brasile, preferendo l'Europa.
Si era parlato di un trasferimento al Corinthians per mettere pressione al club riguardo al nuovo contratto.
Ritorno dall'infortunio e nuovo contratto, questi sono gli argomenti del presente di Ganso: "Sono tranquillo, sto tornando di nuovo in forma.
Questo fa parte della mia personalità: sono un ragazzo calmo, tranquillo.
Riesco a non perdere la testa anche in situazioni difficili.
Mantengo sempre il controllo anche nel gioco.
Posso quasi dire che sono "zen", sono a posto con la vita".
Ma Ganso non è uno che si nasconde: "Già l'anno scorso ho dimostrato che posso assumermi grandi responsabilità.
I tifosi devono sapere che tornerò più forte di prima".
Inevitabile che si parli di mercato, soprattutto di un futuro in Europa: "Mi è sempre piaciuto il campionato italiano, ma guardo anche il calcio inglese, spagnolo e tedesco.
Non ho preferenze particolari, mi piacciono tutti, ognuno ha le sue caratteristiche".
In Italia però c'è un allenatore che lo stima in modo particolare, Leonardo. Queste le parole di Ganso, riportate da FcInterNews, sul rapporto con Leo: "Parliamo spesso, mi dà buoni consigli.
Mi ha cercato al telefono per parlare con me.
Sono rimasto sorpreso, ma sono molto felice perché è l'allenatore di una grande squadra, l'Inter", dice lasciando intendere che il club gli piace, eccome, e lo rende gioioso.
"E' bello sapere che gli piace il mio calcio".
Per i prossimi mesi Ganso ha molti obiettivi: "Prima di tutto voglio tornare a giocare.
Poi voglio vincere la Copa Libertadores, che è il mio sogno più grande.
Vorrei giocare la Copa America con il Brasile, un sogno per ogni giocatore".
Per quanto riguarda la vita privata invece ha già dei progetti: "Il matrimonio è previsto [...]

Leggi tutto l'articolo