GATTO SELVATICO

 
GATTO SELVATICO
 
 
Vorrei essere come quel gatto
che mi sta studiando
come un oggetto,
e non so cosa stia per me provando,
se curiosità, cautela, o rispetto.
 
Certo che lui
non potrà mai uscir pazzo,
perché non avrà mai
un cazzo di vizio
che invece a noi
rovina pezzo per pezzo!
 
E poi: è libero di andare
dove vuole, dormire
nell’orario che gli pare,
anche se è vero
che deve cercarsi da mangiare
in questi luoghi dove tutto è artificiale,
 
tranne che questa piccola oasi naturale
dove entrambi siamo… fuggiti,
dove entrambi ci siamo rifugiati!                                         
 
 
                       
 
Fabio Pierri Poeta,  26/6/98
 
 

Leggi tutto l'articolo