GBPNZD E NZDUSD

GBPNZD E NZDUSD GBPNZD WEEKLY GBPNZD DAILY  Proseguo il discorso iniziato alcune settimane fa http://previsioniborsa.myblog.it/gbpnzd-17-1-16/.
Ad oggi credo che la formazione dell'onda 5 non avverrà e l'obbiettivo che mi prefissavo a 2,02 non verrà raggiunto.
Questo perché, nonostante i prezzi continuino a trovare forte resistenza al raggiungimento della media mobile a 55 periodi, non vedo una reale forza ribassista che possa spingere i prezzi al di sotto di 2,15.
Credo che questo livello resti un ottimo supporto e che verrà ritestato nelle prossime settimane fornendoci un perfetto punto d'ingresso Long.
Solo la rottura di questo supporto con chiusura al di sotto potrà annullare la mia previsione con probabili nuove vendite successive, ma al momento resta una remota possibilità.
NZDUSD NZDUSD DAILY Su questo cambio è evidente la lunga candela rossa con nuovo massimo rispetto al giorno precedente e chiusura al di sotto del minimo precedente.
Questo tipo di candela è chiamata "engulfing bearish" ed è fortemente ribassista.
Inoltre, come già accaduto nell'ultimo rialzo, i prezzi hanno stornato al raggiungimento della media mobile a 200 periodi.
Se valutiamo i movimenti a partire dai massimi di dicembre a 0,6886 possiamo individuare la prima onda di Elliott con minimo a 0,6346; il rimbalzo successivo è da considerarsi l'onda 2; venerdì è partita l'onda 3? In questo caso la sua lunghezza potrebbe essere o pari alla lunghezza dell'onda 1 (0,054) oppure onda 1 X 1,618 (0,087) che in target di prezzo corrisponderebbero a 0,6211 e 0,588.
Buon trading a tutti!

Leggi tutto l'articolo