GENTE DI QUESTO PASSO IN POCHI MESI ARRIVERÀ AL 100%. MA AL ITALIA VIVA BASTA IL 41% OTTENUTO GIÀ NEL FAMOSO DICEMBRE 2016. COMUNQUE SE L'ELETTORE VUOL DARCI DI PIÙ ITALIA VIVA NON LO RIFIUTA.

Matteo Renzi, i sondaggi in mano: altro che "4%", Italia Viva in doppia cifra: Opa ostile su Pd e Forza Italia.
"Il trend può rapidamente salire".
Altro che 4%: Matteo Renzi e i papaveri di Italia Viva, nei giorni della Leopolda, sondaggi alla mano parlano già di 10%, una cifra che se da sola non autorizza sogni di egemonia, è però il punto di partenza per condizionare la vita politica del cento e della sinistra. Il bacino elettorale di Renzi, d'altronde, è doppio.
Dal palco della Leopolda si è proposto da un lato come "nuovo Macron", aggregatore moderato di chi non si riconosce in una potenziale alleanza tra Pd e M5s.
Dall'altro, si è rivolto direttamente agli "scontenti di Forza Italia", delusi dal "passaggio di consegne di piazza San Giovanni" tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini.
"Le porte di Italia Viva sono aperte", ha detto senza troppi giri di parole.
Per ora, l'effetto è stato duplice: campagna acquisti e nuovi arrivi, con i dirigenti di Pd e Forza Italia che ovviamente han...

Leggi tutto l'articolo