GIALLO... TURCO...

GIALLO...
TURCO...
Erdogan, "il dittatore turco" a quanto pare ama e preferisce giocare alla guerra, evidentemente è il suo sport recondito....gli piace proprio e non sa farne a meno di giocare....
ed ora si prepara ad invadere il nord della Siria, un paese sovrano sì...
ma che comunque è nella sua sfera d'influenza, anche perché la Turchia è stata impegnata per anni nella guerra contro l'Isis ed ora chiede ad Assad il conto da pagare per lo sforzo bellico degli ultimi anni..
Finalmente ha la possibilità di sterminare il popolo curdo, il nemico odiato da sempre del popolo turco e da lui, poveri...
curdi, che futuro orrendo hanno nell'immediato .
Invece di dar loro, insieme all'Iran, la possibilità di formarsi uno stato indipendente e sovrano, che poi in fondo non sarebbe una brutta cosa, cerca in tutti i modi di farli fuori, e con la scusa della guerra vedrete che si ripeterà l'ennesimo massacro razziale..
Eppure i curdi sono stati l'argine all'avanzata delle forze islamiche dell'Isis,...

Leggi tutto l'articolo