GIOCHIAMO A...BITCOIN

Che facciamo? Ci prepariamo a una bella fregatura come quella che hanno dato alcune banche italiane con le "vendite tossiche"? Sapete come il "bitcoin", moneta virtuale che impesta la rete, abbia acquisito un valore esponenziale aumentando sempre più e affascinando moltissimo chi intravede la possibilità di arricchirsi in breve tempo: investimenti redditizi che improvvisamente, come bolle di sapone, schiattano e tutto precipita lasciando in lacrime chi crede ancora nella befana.
La Banca d'Italia ha lanciato l'allarme, troppi sospetti gravano su questo maneggio virtuale che non spaventa nessuno visto che siamo arrivati ai 13.000 mila dollari con un incremento del 13%.
Purtroppo,  nello stesso giorno è ripiombata sotto i 10.000 dollari.
E' evidente come sia un "gioco" perverso da ludoteca affollata.
Io sono solo preoccupato di chi ne uscirà con le ossa rotte e magari, versando lacrime amare, andrà piangendo in giro chiedendo l'aiuto di Stato.
E' ormai una menata che fa scuola: "Pio...

Leggi tutto l'articolo