GIOVANNI DA VERRAZZANO

I CAPITANI CORAGGIOSI
GIOVANNI  DA  VERRAZZANO
SCOPRE LA TERRA DOVE SORGERA'  NEW YORK
Il ponte più lungo del mondo (la campata principale misura 1.298 metri) porta il nome di Giovanni da Verrazzano ed è stato inaugurato a New York nel 1964 per unire Staten Island a Brooklin. Si tratta dell'ultimo e più significativo omaggio reso dagli abitanti della metropoli americana al grande navigatore italiano che, primo uomo bianco, approdò sulle spiagge dalla baia di Hudson quattro secoli e mezzo fa. Estremamente scarse e lacunose sono le notizie biografiche che lo riguardano. E' perfino incerta l'ortografia del cognome, cioè il numero delle " r " e delle  " z " contenute in esso. La grafia Verrazano (due r e una z) è poco comune ma si basa sulla sua firma autografa lanus Verrazanus ‑ contenuta nel planisferio disegnato nel 1529 dal fratello Girolamo.
Così come accadde per il suo concittadino Amerigo Vespucci l'opera e le imprese di Giovanni da Verrazzano rimasero a lungo discusse e misconosciu...

Leggi tutto l'articolo