GIULIO REGENI E PIER PAOLO PASOLINI: DUE MORTI NON ASSOCIABILI

Ogni passo in avanti, verso l'indiscutibile verità, da quando Pier Paolo Pasolini fu barbaramente assassinato, è un ulteriore tassello che va ad inserirsi nell'incompleto mosaico, con ancora troppi spazi vuoti, di quanto accaduto nella notte tra l'1 e il 2 novembre 1975.
Al deputato Serena Pellegrino va tutta la mia stima per l'impegno che sta dimostrando nel portare alla luce l'esattezza sulla tragica morte del poeta, anche in relazione...

Leggi tutto l'articolo