GLI "EROI" DEI MASSOCAPITALISTI LI ANALIZZIAMO MA NON CI APPARTENGONO

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer
per la ricostruzione del P.C.I.
di Andrea Montella
Carissime compagne e compagni
come potete leggere nel sito di Gallura Oggi, riportato sotto, ad Olbia c'è stato un evento massonico mondiale, il raduno delle logge garibaldine che hanno affermato per bocca dei suoi vertici di avere come riferimento l'"Eroe dei Due Mondi" e la Rivoluzione francese.
Come comunista sono solito diffidare degli "eroi" borghesi e quindi mi sono preso la briga di verificare se Giuseppe Garibaldi, tanto osannato dalla storiografia ufficiale, sia stato realmente quella figura di spessore etico-morale degna di essere ricordata e proposta alle future generazioni proletarie come esempio di vita. Per riuscire a capire l'eroico soggetto prendo spunto da alcuni fatti storici e personaggi legati alla sue vicende.
Prima questione: la relazione con Anita
Anita Ribeiro da Silva, figlia di Bento e Maria Antonia de Jésus, nata nel 1821 nel villaggio di Merinhos, nello Stato di Santa ...

Leggi tutto l'articolo