Gruber pensiero & C.

La Lilly Gruber è una viperella talmente infarcita dagli stereotipi del femminismo della decadenza che tutte le volte che apre bocca parte con un luogo comune politically correct fresco di giornata e con l'entusiasmo di chi crede d'aver scoperto l'acqua calda tacita qualunque dissenso nel "Suo" programma, come sottolinea spesso ( che il solo Travaglio non caga pari)...e la mediocrazia plaude entusiasta, colma di nauseante felicità.

INTELLETTUALI
Gli intellettuali, ovvero "l'ignoranza istruita", proliferano abbondantemente nell'ambito della *mediocrazia* degli *ultimi uomini* progressisti, egualitaristi, socialisti che prediligono, sopra ogni cosa, quel pensiero che necessariamente deve *passare dal difficile, al COMPLESSO, attraverso l'inutile*, perchè questo li fa permanere nella convinzione di essere *i migliori* poiché, pensando in un modo così elaborato, devono, per forza, essere intelligenti.
Quasi che una Louis Vuitton falsa diventasse autentica solo perché con un prezzo alti...

Leggi tutto l'articolo