Gambling offshore – in Inghilterra dovranno avere la licenza per operare

Il Regno Unito è uno dei mercati del gioco online più grande del mondo, ma nell’arco dell’anno scorso, vari operatori molto grandi del gioco online hanno spostato le loro attività di casinò online e poker online nelle località off-shore.
Questa situazione sta causando un cambiamento della legislazione nel Regno Unito.
Il governo sta studiando la possibilità di rendere obbligatorio a queste aziende off-shore l’acquisto di obbligatorio di licenze di gioco per i casinò online e per il poker online.
Se non aderiscono alla legislazione, gli sarebbe proibito di accettare i giocatori online provenienti dal Regno Unito.
William Hill e Ladbrokes hanno entrambe spostato la loro operatività del gioco online in Gibilterra nel 2009.
Le aziende stanno pagando una tassazione più bassa, mantenendo comunque i loro giocatori online presenti in Inghilterra e nel mondo intero.
È una situazione che il governo britannico vuole fermare.
L’obiettivo principale del governo nel Regno Unito è di contribuire a disciplinare l'industria per fermare gli scandali che si riferiscono alle scommesse sportive che negli ultimi anni hanno subito un aumento, ma il governo non è naturalmente felice della situazione creata nella quale subisce una perdita di guadagno sulla tassazione a seguito dell’abbandono di Ladbrokes e William Hill.
Il Regno Unito dispone delle leggi più indulgenti al mondo per quanto riguarda il gioco online, i casinò online e il poker online.
Molte delle aziende che hanno abbandonato il mercato degli Stati Uniti a seguito dell’Unlawful Internet Gambling Enforcement Act (Legge del gioco online illegale), concentrando così i loro sforzi nel mercato britannico del gioco online.
Gli Stati Uniti sono considerati il mercato del gioco online più grande, ma il Regno Unito non è molto lontano per quanto riguarda volumi e attività dei casinò online.
Gli operatori sperano che il nuovo governo americano degli Stati Uniti capovolga la legge UIGEA, in questo periodo il politico Barney Frank si sta dando da fare per riattivare il mercato del gambling online, ivi compresi i casinò online il poker online e tutte le altre attività che potranno generare guadagni e nuovi giocatori in questo grande mercato del gioco online.

Leggi tutto l'articolo