Garante privacy: stop a fax, mail e telefonate selvaggi. Regole per le aziende e tutele per il consumatore vittime di spam

da Aduc - di Deborah Bianchi L'analisi della recente legge sul telemarketing evidenzia in prima istanza le strane modalita' del legislatore italiano per adeguarsi alle disposizione dell'Ue.
La legge 166/2009, per cio' che concerne le telefonate, recepisce il principio dell'opt out (posso contattare chiunque, a meno che non si sia iscritto in un registro), sostituendo il vigente principio dell'opt in (posso contattare solo chi mi ha espressamente autorizzato).
Peccato che la direttiva europea a cui il nostro Parlamento ha inteso uniformarsi, preveda il principio dell'opt in.
Questa ed altre anomalie sono analizzate nella terza ed ultima parte di Garante privacy: stop a fax, mail e telefonate selvaggi.
Regole per le aziende e tutele per il consumatore vittime di spam.
  La prima parte ha trattato: - l’inquadramento del problema - il Codice privacy vivente nei provvedimenti del Garante a carattere generale sul tema.
La seconda parte ha trattato: - le pronunzie giurisprudenziali - le strategie che potrà adottare il consumatore per ottenere tutela.   La terza parte tratta: -il telemarketing dopo la legge 166/2009 di conversione del D.L.
135/2009, che all'articolo 20 bis ha modificato il codice della privacy.

Leggi tutto l'articolo