Garantismo e rispetto , bufale moderne.

Ragazzi siamo alla follia, la Lidl elimina le croci sulle chiese dalla pubblicità per non urtare la sensibilità di minoranze come se le suddette minoranze etniche o religiose non sapessero che il cristianesimo in Italia è piuttosto diffuso, ho letto (relata refero) tempo fa che in Gran Bretagna non usavano più gli auguri di Buon Natale e Buona Pasqua per lo stesso motivo della Lidl e li hanno sostituiti con un neutro "Season greetings".
Ora i casi sono due, o chi ha inventato queste censure è folle oppure è completamente idiota, censurare una croce o cambiare un augurio per "rispetto" di una minoranza è chiaramente una mancanza di rispetto per tutti gli altri, non ho ancora incontrato un arabo che si gira scandalizzato dall'altra parte quando vede un crocefisso o che si offende se gli dico Buon Natale, nel primo caso sa che è in un paese a maggioranza cristiana e nel secondo sa che il Natale è una festa durante la quale nemmeno lui andrà al lavoro e il nome non ha importanza.
Per lo ...

Leggi tutto l'articolo